Ultima modifica: 7 Dicembre 2022
ICS Pacetti di Prato > Iscrizioni

Iscrizioni

È possibile iscriversi alle classi prime di Primaria e Secondaria di I e II grado e alle sezioni della Scuola Infanzia dal 9 gennaio 2023 al 30 gennaio 2023.
Le iscrizioni dovranno essere effettuate in modalità cartacea per l’Infanzia e esclusivamente on line sulla piattaforma ministeriale dedicata per gli altri ordini di scuola.

L’Istituto offrirà un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica. 

Modalità di iscrizione

Scuola Infanzia

Per l’anno scolastico 2023-2024 l’iscrizione alla scuola dell’infanzia si effettua con domanda cartacea da presentare all’istituzione scolastica prescelta. Poichè le iscrizioni all’infanzia sono gestite insieme con il Comune di Prato, ulteriori informazioni verranno comunicate in seguito. Per il momento si possono consultare le due seguenti pagine web:

Relativamente agli adempimenti vaccinali si rinvia a quanto già indicato al paragrafo 2.1 della nota ministeriale specificando che la mancata regolarizzazione della situazione vaccinale dei minori comporta la decadenza dall’iscrizione alla scuola dell’infanzia, secondo quanto previsto dall’articolo 3-bis, comma 5, del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, convertito con modificazioni dalla legge 31 luglio 2017, n. 119.

  •  

Scuola Primaria, Secondaria I grado, Secondaria II grado

I genitori, o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale, potranno inoltrare le domande di iscrizione dalle 8:00 del 9 gennaio 2023 alle 20:00 del 30 gennaio 2023 attraverso il servizio “Iscrizioni online”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione e del Merito www.istruzione.it/iscrizionionline/ che sarà attivato nelle prossime settimane e conterrà, oltre al link per fare la domanda, materiali e informazioni utili per gli interessati

Si sottolinea che, come lo scorso anno, per accedere alla piattaforma online sarà necessario prima procedere con la registrazione utilizzando una di queste modalità:

      • credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale),
      • oppure CIE (Carta di identità elettronica)
      • oppure eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature) 

L’abilitazione al servizio sarà già possibile a partire dal prossimo 19 dicembre

Si potrà presentare una sola domanda di iscrizione per ciascun alunno, ma si potranno indicare fino ad altre due preferenze nel caso in cui la scuola scelta avesse un esubero di richieste rispetto ai posti disponibili. Il sistema “Iscrizioni online” avviserà le famiglie in tempo reale, a mezzo posta elettronica e tramite l’APP IO, dell’avvenuta registrazione e consentirà di seguire l’iter della domanda di iscrizione

Cosa fare dopo l’iscrizione al nostro Istituto Comprensivo

Affinché l’iscrizione sia completa le famiglie sottoscriveranno il Patto Educativo di Corresponsabilità.

Infine, il contributo per la scuola, comprensivo della quota obbligatoria per la copertura assicurativa e della quota volontaria per le spese di mantenimento delle dotazioni strumentali a disposizione degli alunni, dovrà essere versato tramite la funzione PAGO PA. Le famiglie possono avvalersi della detrazione fiscale di cui all’art.13 L. 40/2007.

Supporto alle famiglie

Il Ministero attiverà, oltre al sito dedicato, anche un’apposita campagna di comunicazione, sui social e attraverso uno spot istituzionale, che guiderà le famiglie nelle diverse fasi della procedura e che segnalerà tutti gli strumenti a disposizione sia nella fase della scelta sia in quella della vera e propria domanda.

Negli scorsi anni, al fine di facilitare modalità autonome di iscrizione on line alla scuola dell’obbligo e di diffondere i punti di supporto per coloro che hanno bisogno di un aiuto nella compilazione dell’iscrizione, sono stati realizzati da Oxfam Italia dei tutorial in lingua italiana e con sottotitoli in cinese. I tutorial sono stati realizzati all’interno del progetto Nessuno Escluso.

Anche il Comune  di Prato, in collaborazione con Cieli Aperti, Oxfam, consorzio Metropoli e Save the Children, ha attivato sportelli di supporto e orientamento per le famiglie. Presso questi sportelli saranno presenti mediatori culturali delle lingue cinese, urdu, pidgin nigeriano, bengalese e arabo.

Perché scegliere l’Istituto Iva Pacetti?

Per approfondire e conoscere meglio l’I.C. Pacetti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi